POESIA

ALMANACCO DEI POETI E DELLA POESIA CONTEMPORANEA

RAFFAELLI EDITORE

Casa editrice

Raffaelli Editore

Pagine

277

Prezzo

€ 38,00

 

Il racconto dell’editore

“L’Almanacco dei poeti e della poesia contemporanea nasce nove anni fa, dopo che la Mondadori ha ufficialmente dichiarato che non avrebbe continuato a pubblicare il “suo” glorioso Almanacco della poesia. Mi è sembrato doveroso raccogliere il testimone buttato a terra.

Perché la grande editoria in Italia si sia allontanata dalla poesia (sono numerose le collane che non ne pubblicano più) non è difficile da capire: di questi tempi anche solo parlare di poesia è controcorrente, e se fino a poco tempo fa era ritenuto comunque una sorta di fiore all’occhiello per la grande editoria, da qualche anno sembra che si debba solo fare di conto e con la poesia, come sai, i conti spesso non tornano.

Eppure, i sondaggi dicono che in Italia siano oltre 1milione e duecentomila coloro che scrivono in versi (che scrivono ma evidentemente non leggono); e mi sono detto: non può più permettersi la grande editoria di puntare sulla poesia, ma per un piccolo editore come me riuscire a mettere insieme un migliaio di lettori amanti della poesia e lavorare per loro potrebbe non essere impossibile. Dopo quasi trent’anni di attività conosco e sono piuttosto conosciuto… insomma, non mi è sembrata una follia.

Il segreto è questo: basta con i libri tristi, solo testo in bianco e nero come fosse materiale per soli studiosi, i poeti hanno una vita colorata e una faccia, si occupano di molte cose, sono interessanti… facciamole vedere! Inoltre, sono in tutti gli angoli del mondo, e oggi più che mai prima possiamo però facilmente raggiungerli… di che parlano? Cosa stanno scrivendo i nostri coetanei in Francia piuttosto che in Nuova Zelanda?

Chiediamolo, chiediamo loro prove del loro lavoro più recente, facciamo leggere quello che si scrive anche nelle nostre regioni più nascoste e mostriamolo al mondo ogni anno in un almanacco, un almanacco che riassuma gli incontri di tutto l’anno, le sorprese, i nuovi amori… e il gioco è pressoché fatto, basta vedere quanti di loro e quanti amici si riesce a mettere assieme attorno a questa idea per dividere le spese di tipografia con una semplice forma di sottoscrizione.

Il nostro Almanacco è fatto solo per loro e per noi… e pur raggiungendo Paesi anche lontanissimi del nostro, non va e non potrebbe andare a cercare le vendite in libreria: sarebbe un suicidio. Certo, corriamo il rischio che troppo presto vada esaurito, ma possiamo farlo e continuare a produrlo solo in questo modo, senza sprechi e senza troppe illusioni di successo commerciale. Il risultato come hai avuto occasione di vedere è una meraviglia! E conto molto anche nella collaborazione con luoghi come quello della ELI che dirigi a Roma, luoghi che chiamare Libreria è riduttivo – perché ELI è soprattutto un posto di incontri, come quelli che avvengono con l’Almanacco: occasioni, scoperte, illuminazioni, scambi culturali… ed è per questo che ELI è l’unico posto, oltre alla mia casa editrice, dove sarà possibile prenotare ed acquistare in esclusiva l’Almanacco.

Il nuovo nostro Almanacco, appena stampato, è il numero 8 – sono quindi 8 anni che si pubblica con soddisfazione ed è stupendo vedere con quanto crescente entusiasmo i poeti del mondo (fra loro molti famosissimi) rispondano prontamente alla richiesta di collaborazione e di partecipazione (facci caso, i testi pubblicati sono quasi tutti inediti).

Continueremo a farlo finché lo si potrà fare… ma con questo sistema è difficile anche solo immaginare che un giorno forse non lo si potrà più fare.”

Walter Raffaelli

ORDINA QUESTO LIBRO

Vuoi acquistare questo libro? Vuoi esplorare altri titoli di un autore o di una casa editrice? Vuoi fare un regalo? Compila il modulo per prenotare la tua copia.

DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI?

inviaci un’e-mail o telefonaci