I CONSIGLI DEI LIBERNAUTI,
docenti e amici di ELI in veste di LIBRAI

Il lupo della steppa

di Herman Hesse

Se vieni in libreria ad acquistare uno dei libri consigliati dai Libernauti, riceverai in regalo 1KG di titoli usati a tua scelta dalla nostra sezione di LIBRI AL KG.

 

La recensione

Un romanzo intimo, dai tratti introspettivi e autobiografici, che offre al lettore uno spaccato sulla crisi esistenziale di Harry Haller (non a caso stesse iniziali di Hermann Hesse), intellettuale cinquantenne caduto in disgrazia.

Harry affronta una condizione di profondo tormento che lo porta a riflettere sul senso stesso della propria esistenza; tali riflessioni lo conducono a procedere con incertezza, come un equilibrista non troppo esperto che si ritrovi a camminare lungo una corda tesa fra la noia del mondo borghese – pregno di falsità, corruzione e opportunismo – e l’istinto feroce del lupo della steppa – antisociale, solitario, ribelle, impossibile da addomesticare.

Proprio quando il protagonista sembra in procinto di arrendersi alla condizione di trovarsi, per usare le parole dell’autore, “diviso fra due epoche” e ad accarezzare l’idea del suicidio, conosce Erminia (nemmeno questo un caso: è il femminile di Hermann); la giovane, esuberante e tutt’altro che estranea all’utilizzo di sostanze stupefacenti, riesce a fornire all’introspezione dell’uomo uno spunto di visuale differente, esagerato e psichedelico, che minerà le fondamenta delle sue convinzioni e dei suoi malesseri.

Come tutti i più grandi lavori di Hesse, anche “Il lupo” arriva a perdersi un po’ verso la conclusione, con tematiche di vario genere che finiscono per intrecciarsi in modo piuttosto confusionario, quasi onirico. 

Tuttavia, interpreterei la scelta dell’autore in un senso più che positivo, come tentativo di voler cristallizzare quella particolare mutevolezza di ragionamenti e paure che pervadono l’animo umano, continuando a mantenere l’intensità psicologica del libro sempre profonda e coinvolgente.

Recensione a cura di Antonio Cardarello

DESIDERI MAGGIORI INFORMAZIONI?

inviaci un’e-mail o telefonaci