Consiglio di lettura

dell’autrice

IL QUADRO DI NORMA

di Giuseppina Mellace

VUOI LEGGERE IL LIBRO? CONTATTACI

Scopriremo insieme quale segreto di cela dietro il ritratto di una ragazza che una giovane pittrice ha dipinto prendendo spunto da una vecchia fotografia.

Nell’impresa sarà aiutata da una misteriosa anziana signora che ripercorrerà con l’artista i suoi ricordi, legati a un’amica a lei tanto cara: Norma Cossetto, una ragazza che si riteneva molto fortunata negli anni ’30 poiché poteva frequentare le scuole e, addirittura, l’Università.

La giovane pittrice potrà scoprire un mondo che l’oblio del tempo sembra aver cancellato e seguire Norma nella sua martoriata Istria proprio nei giorni a ridosso dell’armistizio dell’8 settembre 1943. Qui si compirà la sua tragedia che la vedrà, poco più che ventenne, violentata, torturata e poi infoibata dai soldati di Tito.

Per la giovane pittrice, Norma sarà il simbolo della sofferenza delle donne che in ogni guerra pagano un prezzo altissimo e che la Storia, quella con la maiuscola, il più delle volte dimentica, uccidendole una seconda volta con il silenzio che ne cancella anche la memoria.

VUOI LEGGERE IL LIBRO? CONTATTACI

SCOPRI LE ALTRE RECENSIONI