Consiglio di lettura

di TONIA

Libraia | Content Editor

NOTTURNO DI GIBILTERRA

di Gennaro Serio

VUOI LEGGERE IL LIBRO? CONTATTACI

Notturno di Gibilterra è vincitore del prestigioso Premio Calvino.  Forse non avete mai letto un libro così…

“Nell’appartata sala da tè del Grand Hotel Rodoreda di Barcellona, un giovane giornalista sta intervistando il celebre scrittore Enrique Vila-Matas. Ma, evidentemente, qualcosa va storto. Nella sala resta solo il cadavere dell’intervistatore, e Vila-Matas pare svanito nel nulla”

La giuria che lo ha premiato lo ha definito “Un coraggioso esperimento meta letterario condotto nel testo con lingua poliedrica, […] un giallo sofisticato dal gusto ironico e parodistico”
Più si sfogliano le sue pagine, più ci si rende conto di avere tra le mani un libro-matrioska fatto di opere e personaggi tenuti insieme sulla pagina con sorprendente maestria. Un libro che, una volta finito, dà la sensazione di averne letti tanti, in una una sorprendente mistura tra Cortazar, Bolano, e Vila-Matas.

Gennaro Serio esalta e al contempo manda in corto circuito il giallo, costruendo una storia dove tutti i grandi del genere, Maigret, Guglielmo da Baskerville, Montalbano, Ingravallo, vengono letteralmente fatti scendere in campo per sfidarsi a colpi di indagini e arguzie investigative.

VUOI LEGGERE IL LIBRO? CONTATTACI

SCOPRI LE ALTRE RECENSIONI