Consigli di lettura

di Francesco Palombi

Editore

STORIA E MEMORIE DAL QUARTIERE TRIESTE

di Aldo Stevanin, Luigi Zantedeschi

Il trascorrere del tempo chiusi nelle mura domestiche, o al massimo nei limitati spostamenti “sotto casa” nel senso stretto del termine, è la condizione ideale per avere la curiosità ed il desiderio di conoscere l’origine e la storia del proprio Quartiere. Avere una migliore e più completa consapevolezza e conoscenza dei luoghi e di quello che hanno rappresentato nel corso del tempo rappresenta il primo e fondamentale passo per amarli, rispettarli e conservarli per le future generazioni.

A tutto questo e a molto altro ancora risponde egregiamente il volume di Aldo Stevanin e Luigi Zantedeschi dal titolo Storia e Memoria dal quartiere Trieste, Palombi Editori che racconta la storia e le vicende urbanistiche di una parte importante della Roma del ‘900, con cenni a partire dall’epoca preistorica dove la valle del Tevere e dell’Aniene era il territorio privilegiato di caccia dell’uomo preistorico. Nelle pagine del volume, arricchite da un corredo iconografico in parte originale, si narrano le vicende del primo dopoguerra e degli insediamenti risalenti agli anni ’20 e ’30 e del periodo della guerra e dell’occupazione nazi-fascista con il quartiere posto di fronte alla tragedia della Shoah tra silenzi e gesti di straordinaria solidarietà.

Un capitolo importante è poi quello dedicato al secondo dopoguerra in cuil quartiere assume l’assetto definitivo che oggi si vive con la creazione anche delle ville e degli edifici a destinazione pubblica. Un volume che si legge con facilità e piacere e che invita alla scoperta del proprio quartiere.

VUOI ACQUISTARE IL LIBRO? 

CONTATTACI

mandaci una mail o scrivici su messenger

SCOPRI LE ALTRE RECENSIONI